Salute & Benessere

ASP Trapani: a Mazara prestazioni di radiologia interventistica di elevata professionalità

Maria Scarpitta, Tommaso Angileri, Giovanni Bavetta Giosuè Merino

Al via le prestazioni di radiologia interventistica all’ospedale di Mazara del Vallo. Lo prevede una convenzione siglata oggi tra il commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani Giovanni Bavetta e Giosuè Marino, presidente del Cda del Centro di medicina nucleare San Gaetano S.r.l., affidatario del compendio aziendale di Villa Santa Teresa di Bagheria.

Convenzione che estende il protocollo d’intesa con cui il Centro San Gaetano ha messo a disposizione dell’A.S.P. di Trapani tutte le figure professionali necessarie per lo svolgimento delle attività cliniche di Radioterapia presso il presidio ospedaliero Abele Ajello e avviato lo scorso settembre.

“Incrementiamo così l’offerta assistenziale nei confronti dei nostri utenti – dice Bavetta – mediante l’erogazione di prestazioni specialistiche di elevata professionalità, per le quali tuttavia la nostra azienda non ha attualmente nella propria dotazione organica il necessario personale. Peraltro, lo facciamo con un’azienda che oggi appartiene al patrimonio dello Stato, amministrata dall’Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Quindi da un lato, questa convenzione permette all’A.S.P. di migliorare le prestazioni sanitarie in favore dei propri assistiti, dall’altro, fa crescere la produttività di un’azienda confiscata, ovviamente nell’interesse e per finalità pubbliche”.

“D’altronde Villa Santa Teresa – commenta Marino – è un centro ambulatoriale sanitario accreditato con il Sistema sanitario regionale, specializzato oltre che nella Radioterapia, anche nella radiologia interventistica, ed è diventato, negli ultimi anni, un punto di riferimento di assoluta rilevanza nell’erogazione di servizi sanitari, con prestazioni di un’elevata specialità”.

Il Centro San Gaetano si impegna così ad assicurare le prestazioni specialistiche relative alla branca della Radiologia interventistica, sia ambulatoriali che chirurgiche, che verranno espletate presso i locali dell’unità operativa di Chirurgia Generale del presidio ospedaliero.

L’A.S.P. Trapani fornisce i locali e le attrezzature necessarie per l’espletamento delle attività, oltre agli eventuali farmaci, presidi sanitari e quanto altro si rendesse necessario per effettuare le prestazioni.

 

Le prestazioni saranno eseguite dai dirigenti medici del Centro San Gaetano, nei seguenti ambiti:

attività chirurgica di radiologia interventistica, di concerto con il Responsabile dell’U.O.C. di Chirurgia Generale dell’Abele Ajello di Mazara del Vallo.

attività di addestramento teorico-pratico: volta al coordinamento ed alla standardizzazione dei percorsi diagnostico terapeutici ed assistenziali ed all’addestramento del personale sanitario dell’A.S.P. Trapani coinvolto. Inoltre, il medesimo personale dell’A.S.P. Trapani potrà effettuerà uno specifico training presso la sede del Centro San Gaetano di Bagheria.

“La convenzione è già operativa – spiega Tommaso Angileri, responsabile dell’equipe medica del S. Gaetano – e partiremo già dal prossimo mese. Forniremo tutta una serie di prestazioni d’eccellenza, ambulatoriali, in day hospital e in regime di ricovero ordinario, a pazienti interni ed esterni, anche oncologici, come vertebroplastica, termoablazione, cifoplastica cementoplastica vertebrale per metastasi, biopsie tac-guidate, nucleoplastica discale”.

Si potrà prenotare le prestazioni semplicemente tramite il CUP aziendale.

Condividi l'articolo
In alto