Politica

Gucciardi (PD): Trapani città disorientata

Baldo-Gucciardi-per#U00f2-pi#U00f9-bello

Trasmettiamo di seguito ed in forma integrale l’ultimo comunicato stampa a firma di Baldo Gucciardi in cui interviene sulle dinamiche pre elettorali della Città di Trapani.

“Per cultura ed educazione politica sono sempre stato rigorosamente rispettoso dell’autonomia dei livelli territoriali ed istituzionali locali. Anche per le attuali vicende pre elettorali della Città di Trapani mi sono attenuto al rispetto dell’autonomia dei gruppi dirigenti locali, attento comunque allo svilupparsi delle dinamiche democratiche di quel contesto che, seppure talora possono apparire confuse, rimangono certamente indispensabili per addivenire alla fine a scelte che siano il più possibile aderenti agli interessi della comunità di che trattasi. Tuttavia, il tempo della discussione e della riflessione non può essere infinito. Anche per il PD trapanese il tempo è ormai scaduto. Ora è il momento delle scelte, chiare e senza equivoci. E se le esperienze civiche e movimentiste appaiono aderenti agli interessi di Trapani, ritengo che il Partito Democratico debba tempestivamente orientarsi a percorrere questa strada per ridare punti di riferimento certi e di rassicurante prospettiva ad una comunità disorientata, quale quella trapanese, da troppo tempo priva di ancoraggi democratici indispensabili per quello sviluppo economico, sociale e culturale che i cittadini attendono. Per queste semplici ed inequivocabili ragioni, pur rispettoso della autonomia del Partito, ritengo indispensabile e non più rinviabile che il PD trapanese valuti tempestivamente di offrire un concreto contributo politico e programmatico al progetto di governo della Città di Trapani che da qualche settimana si va costruendo intorno alla candidatura di Giacomo Tranchida”.

Lo dice Baldo Gucciardi intervenendo sulle dinamiche pre elettorali della Città di Trapani.

Condividi l'articolo
In alto