Elezioni Amministrative

Intervista video al Senatore Antonio d’Alì sulle amministrative di Trapani ed Erice

tonino dali

In attesa della convention del 2 aprile (ore 9.30, Hotel Baia dei Mulini di Erice), durante la quale sarà descritto ai cittadini il “Progetto per il territorio”, il Senatore di Forza Italia, Antonio d’Alì, interviene sulle prossime elezioni amministrative di Trapani ed Erice. È uno dei papabili candidati a sindaco del capoluogo e, nei giorni scorsi, ha comunicato di aver riscontrato «importanti e positive condivisioni, a seguito dell’appello lanciato qualche settimana fa, per un forte, innovativo e ampio progetto per il futuro del territorio trapanese». Il programma sarà basato su «interventi concreti e ambiziosi e sul coinvolgimento di più parti sociali, in nome della coesione territoriale». Un programma «pensato per i cittadini con al centro il rispetto delle loro esigenze e delle loro speranze». Durante l’incontro del 2 aprile, D’Alì, che è stato sottosegretario del Ministero dell’Interno e presidente della Provincia regionale di Trapani, potrebbe annunciare di aver accettato la sfida, assumendo un «ruolo guida» alle amministrative trapanesi di domenica 11 giugno.

Claudia Parrinello

Guarda l’intervista

Condividi l'articolo
In alto