News

Progetto Adoc Trapani: 10 volontari per informare gli over 70

Gioacchino Allotta

Si chiama “Spazio all’over information” il progetto dell’Adoc Trapani che vede impegnati dieci volontari in servizio civile nelle sedi Uil di Alcamo, Castelvetrano, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani con l’obiettivo di migliorare la qualità e la quantità di informazioni per gli anziani over 70 e assisterli e orientarli come consumatori.

“Oggi – afferma il presidente dell’Adoc Trapani Gioacchino Allotta – siamo sempre più travolti da decine e decine di informazioni che ci giungono da più parti, tra le quali è difficile districarsi. Il nostro progetto intende fornire un sostegno concreto agli anziani sia come cittadini sia come consumatori, per renderli consapevoli dei propri diritti e delle opportunità di tutela”.

Tra le principali attività che i volontari svolgono vi sono la predisposizione di schede informative su incentivi, bonus e sgravi, il supporto alla realizzazioni di opuscoli informativi in materia di consumo in risposta alle principali domande degli utenti, l’affiancamento per la creazione di vademecum antitruffa, accoglienza dell’utenza e distribuzione e spiegazione del materiale informativo.

“Le attività dell’Associazione di consumatori Adoc nelle nostre sedi – spiega il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello – danno valore aggiunto alle attività della Uil, così come fondamentale è il supporto fornito dai ragazzi che svolgono il servizio civile. Un progetto, quello appena avviato, che raggiungerà certamente obiettivi importanti per l’intera organizzazione rafforzando il concetto sinergico che la Uil Trapani realizza tra categorie e camere sindacali sul territorio”.

I volontari impiegati in provincia sono Giuseppe Bono, Mirko Pilato, Michele Giacalone, Marika Gucciardo, Lorenzo Biunda, Claudio Calamia, Noemi Camporeale, Baldassare Di Giorgi, Davide Labruzzo, Francesco Simone

Condividi l'articolo
In alto