Cronaca

Spaccio di marijuana, tre arresti a Castelvetrano

spaccio-castelvetrano

Continua senza sosta l’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano, volta a contrastare il traffico di sostanze stupefacenti.

Nel corso della serata di giovedì13 Aprile, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto Catalanotto  Salvatore Antonino, Vento Vincenzo e Valenti Alexandre per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante il servizio era possibile notare due giovani che dall’interno della propria autovettura cedevano ad un altro soggetto due sacchetti contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 310 grammi.

Alla vista dei militari, uno dei soggetti tentava invano la fuga in quanto veniva repentinamente bloccato dai Carabinieri giunti sul posto.
Stante i fatti sopra esposti, i tre soggetti  venivano tratti in arresto e successivamente, terminati gli accertamenti del caso, tradotti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni in attesa di rito direttissimo.
Tale operazione “antidroga” si inquadra nella ben più complessa attività strategico-operativa messa in atto dalla Compagnia Carabinieri di Castelvetrano volta a combattere il consumo di sostanze stupefacenti, fenomeno questo, che appare sempre più dilagante e preoccupante, in particolar modo per quel che attiene il settore delle droghe cd. leggere, ma che contrariamente a quanto possa sembrare dall’appellativo attribuitogli sono dannosissime, se non letali per l’organismo umano.

Condividi l'articolo
In alto